venerdì 6 settembre 2013

le regole per vivere felici












1 - vivere senza aspettarsi nulla da parte del prossimo
2 - programmare le giornate come se il dottore ti avesse detto che ti resta solo un anno di vita
3 - domandarti almeno una volta al mese se stai bene come stai altrimenti vedi e provvedi....

martedì 11 giugno 2013

vita da funambolo

ci sono periodi della vita dai quali non vorresti mai uscire
altri in cui ti ci ritrovi
pazzesco è quando riesci a prendere un coerente distacco dal turbinio quotidiano..
proprio in quel momento riesci a vederti da fuori.
Come un corpo estraneo entri nella tua scena quotidiana che si congela come nei film
ti guardi e ti poni un sacco di domande, senti se stai bene o male
hai strane sensazioni, intuizioni e presentimenti.

dentro di te sei convinto che questo è un periodo di stand-by 
al quale seguirà un bel ritorno di fiamma e forma fisica in cui ti leverai un sacco di soddisfazioni
 
mi sento così ecco
una ferrari parcheggiata in garage
 
e mentre scrivo sò qual'è l'espressione dei miei occhi 
senza bisogno di uno specchio.

venerdì 17 settembre 2010

NO GANGA NO PARKING


Che rabbia.
In questo momento qui fuori dal mio ufficio
stanno dipingendo tutti i parcheggi di blu...
già si sà che qui a Monza di parcheggi non ce ne sono a sufficienza,
che quei pochi che ci sono in centro son tutti a pagamento
e chi lavora da queste parti parcheggia lontano un isolato
e si avvia a piedi verso il luogo di lavoro
e spesso piglia pure una multa perchè dopo un po' che giri
e non trovi un buco libero parcheggi accazzo per l'esasperazione.
Ma cazzo, qui adesso si esagera!
uno esce di casa e prima di arrivare in ufficio
ha già speso in benzina,
in pedaggio della tangenziale
e pure per il parcheggio
è troppo.
Se perlomeno i mezzi pubblici fossero efficienti
e non ci fosse quindi l'obbligo di muoversi in macchina
non avrei molto da obbiettare
ma sanno tutti che non è così.
Che rabbia.
Quanto vorrei
che la gente per protesta
si impegnasse anche solo una settimana
a non occupare neanche solo un parcheggio
a pagamento
piuttosto mezzora a piedi
ma che soddisfazione sarebbe
procurare un tracollo economico
a sto stronzo di un Comune.

martedì 31 agosto 2010

BEAUTIFUL MARLENE

giovedì 29 luglio 2010


Quest'anno, nella sua lotta contro l' evasione fiscale,
l'agenzia delle entrate ha inventato una nuova release
del redditometro, un sistema di controllo che
verrà applicato con la prossima dichiarazione dei redditi.
Tale nuovo strumento allargherà i suoi parametri di giudizio
alle spese per beni di lusso ed
a tutto il nucleo familiare compresa
la mamma casalinga ed il figlio disoccupato.
Per fare un esempio:
se Peppino Casciullo dichiara un reddito di 15.500,00 euri, ma risulta d'aver ultimamente comprato una macchinina da 80.000 euri e l' iscrizione al golf club da 6.000 euri oltre ad aver fatto il pieno allo yatch ...
anche se lo yatch l'ha intestato alla moglie disoccupata ...
ebbene il redditometro lo sgama!!
cazzo chissà quale complicato software
avran dovuto creare
per arrivare solo al 2010 prima di proporlo.

Ecco io per contro
vorrei che qualcuno proponesse
un software che facesse invece i conti in tasca
in primo luogo all'agenzia delle entrate stessa
calcolando gli interessi che l' agenzia
dovrebbe pagare a tutti quegli onesti contribuenti
che risultano a credito d'imposta e che
aspettano anni prima di ricevere (se li ricevono)
i corrispettivi rimborsi.

giovedì 24 giugno 2010

SCUSI VORREI.....



QUESTO POST E' CONSEGUENZA DEL PENSIERO ENTALPICO GENERATO DAL SEGUENTE POST

http://dissentfactory.blogspot.com/2010/06/linventore-del-super-enalotto.html

E CON IL QUALE RIENTRA IN STRETTO GEMELLAGGIO.